Giardino pensile

Efficienza energetica, un giardino sul tetto grazie al bonus fiscale

Un giardino sul tetto per migliorare la qualità dell’aria, le prestazioni energetiche della propria abitazione usufruendo, al tempo stesso, delle detrazioni fiscali del 50%.

Realizzare un giardino pensile sul tetto della propria casa è molto meno costoso e complicato di quanto si possa immaginare.

Le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie comprendono infatti anche la possibilità di trasformare la copertura abitativa in un giardino verde.

In particolare, nelle detrazioni fiscali attualmente in vigore, il Comitato per lo Sviluppo del Verde Pubblico promosso dall’art. 3 della recente legge 10/2013, ha prodotto ad aprile di quest’anno la sua prima delibera dedicata al tema che rappresenta un primo passo concreto a sostegno e alla promozione dei ‘tetti verdi’ intesi come strutture dell’involucro edilizio, in grado di migliorare l’efficienza energetica dell’edificio.

Va detto, infatti, che le oasi verdi sui tetti sono non solo sono in grado di favorire il risparmio energetico ma al tempo stesso contribuiscono in maniera importante all’assorbimento delle polveri sottili e alla riduzione dell’effetto isola di calore.

Il tutto senza dimenticare, infine, il beneficio in termini di qualità per tutte le città.